Serie A 2019/20 – 2° Giornata in Diretta

Dopo questa giornata, la Serie A riposerà per un weekend ma le partite in programma questo fine settimana sono da circoletto rosso. Come sempre, i big match portano con sé dubbi e ballottaggi, sia calcistici che fantacalcistici. Ulteriore difficoltà? Atalanta-Torino sarà trasmessa su DAZN, Genoa-Fiorentina sarà trasmessa su SKY Sport, Leccce-Verona sarà trasmessa su Sky Sport, Sassuolo-Sampdoria sarà trasmessa su Sky Sport e Udinese-Parma sarà trasmessa su DANZ. Come vedere la Serie A gratis) DOVE VEDERE IN STREMING TUTTE LE PARTITTE: DA OGGI LE TRASMISSIONI DELLE PARTITE IN STRAMING VERRANO BLOCCATE DA GOOGLE E FACEBOOK, PER EVITARE IL BLOCCO LA TRASMISSIONE SARA FATTA IN QUESTO MODO. PRIMO PASSO: CLICCA SULLA FOTO SOTO( i link sono in una nelle tre foto, dipende da google )POI SCEGLI UNO DEI 6 LINK PER VEDERE LA PARTITA

Atalanta-Torino, ore 20:45

Tempo di abbondanza per mister #Gasperini che là davanti deve scegliere bene. Ilicic torna a disposizione, #Muriel si candida per una maglia da titolare. Gomez pare inamovibile e Zapata è…Zapata. Cosa fare quindi? Nonostante i due gol a Ferrara, è #Muriel il principale indiziato per un posto in panchina a fianco del mister. In difesa va verso una nuova panchina Skrtel con #Toloi che invece sembrerebbe pronto per tornare dal primo minuto.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata.

Reduce dall’eliminazione in Europa League, il #Torino si rituffa nel campionato. La società è sempre alle prese con il caso #Nkoulou che, salvo sorprese, non farà parte della spedizione. In difesa ci sarà ancora #Bonifazi. Ansaldi è out a causa di una lesione al bicipite femorale e, come nel ritorno di Coppa, a sinistra ci sarà Ola Aina. Davanti chance dall’inizio per #Berenguer con Zaza che non sarà della partita. Come vedere la Serie A gratis 

Torino (3-5-2) : Sirigu; Izzo, Bremer, Bonifazi; De Silvestri, Lukic, Baselli, Rincon, Ola Aina; Berenguer, Belotti.

Genoa-Fiorentina, ore 20:45

In infermeria ci sono sempre #Cassata, Saponara e Sturaro ma almeno Andreazzoli potrà disporre di #Pajac e Agudelo che hanno scontato il turno di squalifica. L’ex allenatore dell’#Empoli però non pare orientato a cambiare l’XI titolare visto contro la Roma. #Radovanovic e Lerager quindi vanno verso la conferma mentre in avanti sarà difficile smuovere il duo #Pinamonti-Kouamé.

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schöne, Radovanovic, Barreca; Pinamonti, Kouamé.

#Montella lancia subito l’ultimo arrivato in casa Viola. Terzic scivola in panca mentre #Dalbert si prende la corsia di sinistra del 4-3-3 della #Fiorentina. Ancora panchina invece per Ribery. In attacco ci saranno Chiesa e Sottil. Al centro del tridente però non è così scontata la presenza di #Boateng. L’ex Barcellona resta in pole ma Vlahovic potrebbe scalzarlo ed essere nuovamente inserito nell’XI di partenza.Come vedere la Serie A gratis 

Fiorentina (4-3-3): Dragowski, Lirola, Milenkovic, Pezzella, Dalbert, Castrovilli, Badelj, Pulgar; Chiesa, Boateng, Sottil.

Lecce-Verona, ore 20:45

Diego #Farias sperava di iniziare in un altro modo la stagione. Il suo ingresso in campo a #Milano gli ha fatto saltare la prima in casa del Lecce causa rosso rimediato a San Siro a poca distanza dal cambio che lo ha visto protagonista. Ecco quindi confermato il tandem La #Mantia-Lapadula. Alle loro spalle ci sarà con tutta probabilità Falco dato che #Mancosu è ancora a mezzo servizio. In mediana ballottaggio #Shakhov-Majer.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Benzar, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Shakhov; Falco; La Mantia, Lapadula.

Il trio #Zaccagni-Verre-Tutino va verso la conferma. Contro il Lecce saranno loro a dover cercare di far male alla squadra di Liverani. Dietro mancherà lo squalificato #Dawidowicz ma Bocchetti è pronto al rientro da titolare. In mediana chiavi affidate ancora a Veloso ma attenzione alla novità #Ambrabat: è lui il favorito per un posto nel centrocampo a 4 con #Henderson che scivolrebbe quindi in panchina.Come vedere la Serie A gratis 

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Bocchetti; Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Tutino.

Sassuolo-Sampdoria, ore 20:45

Scontato il turno di squalifica rimediato alla fine della scorsa stagione, Domenico #Berardi è pronto per la sua prima gara del nuovo anno calcistico. Davanti il tridente di De Zerbi sarà completato da #Caputo e Boga mentre in mediana #Magnanelli potrebbe soffiare il posto a Pedro Obiang. In difesa #Rogerio ha accusato un fastidio al ginocchio. Pronto Peluso.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Peluso; Traoré, Magnanelli, Bourabia; Berardi, Caputo, Boga.

#Eusebio Di Francesco pareva orientato alla conferma dell’XI visto contro la #Lazio. In settimana però l’ex allenatore della Roma ha dovuto fare i conti con i problemi muscolari di #Gabbiadini e Murillo. Il primo non giocherà (dentro Ramirez), il secondo spera di poter stringere i denti. In mediana Ekdal e Vieira giocheranno di nuovo insieme. #Linetty non gioca titolare. Spazio a Jankto nella formazione di partenza. Ancora indisponibile #Maroni.

Sampdoria (4-3-3): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Ekdal, Vieira, Jankto; Ramirez, Quagliarella, Caprari.

Udinese-Parma, ore 20:45

Dopo la vittoria all’esordio, #Tudor vuole replicare ma ha sempre il ‘solito’ problema. Chi gioca a sinistra? Contro il #Milan era toccato a Pezzella (che però è finito proprio a Parma), poi entrò #Sema; c’è però sempre il buon Pussetto che può fare quel ruolo e non dimentichiamoci dell’opzione Inglesson. Quest’ultimo però è oggetto di trattative (potrebbe partire) e quindi pare che il favorito sia #Sema con De Paul e Lasagna di punta. Per il resto, vedremo gli stessi che hanno battuto il Milan.

Udinese (3-5-2) : Musso, Becao, Troost-Ekong, Samir, Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Sema, De Paul, Lasagna.

#D’Aversa ha l’infermeria vuota. Ciò significa sia abbondanza che dubbi. In difesa il tecnico gialloblù potrebbe lanciare già da subito #Pezzella, apparso tra i migliori in campo nella sfida contro il #Milan. Per l’esterno sarebbe davvero strano affrontare la squadra nella quale aveva giocato titolare la settimana prima. #Galgliolo però resta ancora leggermente favorito. Kukca invece punta a scalzare #Barillà e a riprendere posto nell’XI titolare. Davanti infine potrebbe toccare a #Karamoh.Come vedere la Serie A gratis 

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Kucka, Grassi; Karamoh, Inglese, Gervinho.