Serie A 2019/20 – 1° Giornata: in Diretta

Il momento tanto atteso è arrivato. E’ inziata la Serie A,  le battaglie sul campo e le attese dei tifosi sono finalmente finite. Sempre con il calciomercato sullo sfondo. A dare il via alle danze sono state Parma e Juventus sabato pomeriggio. La sera poi è stato il turno di Fiorentina e Napoli, il primo grande match dell’anno.DOVE VEDERE IN STREMING: DA OGGI LE TRASMISSIONI DELLE PARTITE IN STRAMING VERRANO BLOCCATE DA GOOGLE E FACEBOOK, PER EVITARE IL BLOCCO LA TRASMISSIONE SARA FATTA IN QUESTO MODO. PRIMO PASSO: CLICCA SULLA FOTO SOTO( i link sono in una nelle tre foto, dipende da google )POI SCEGLI UNO DEI 6 LINK PER VEDERE LA PARTITA

Cagliari-Brescia, domenica ore 20:45

Tanta curosità per il nuovo #Cagliari, che però deve fare i conti con qualche infortunio. #Maran dovrà rinunciare anche Cragno, che verrà rimpiazzato da #Rafael. Fra i nuovi, a sinistra si vedrà Pellegrini. Rog squaificato, chance per #Ionita. In avanti pochi dubbi. In avanti ci saranno Joao Pedro e #Pavoletti. Di nuovo Serie A per il Brescia e per Balotelli, che però dovrà scontare i 4 turni di squalifica. L’attacco sarà quindi lo stesso dello scorso anno con Torregrossa al fianco di #Donnarumma

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Ceppitelli, Klavan, Pellegrini; Ionita, Nainggolan, Nandez; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Magnani, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Zmrhal; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

Spal-Atalanta, domenica ore 20:45

D’Alessandro a destra e Di Francesco a sinistra. #Berisha in porta. Per il resto tutte vecchie conoscenze per Semplici, che deve sciogliere solo l’ultimo dubbio, ovvero chi affiancare a Petagna in attacco. #Floccari sembra leggermente favorito nel ballottaggio a tre con Moncini e #Paloschi. Gasperini, invece, dovrà rinunciare allo squalificato #Ilicic, il che potrebbe far cambiare anche il modulo di gioco. Out Gosens, #Zapata sarà titolare. Al suo fianco si candida Luis Muriel ma occhio a #Malinovskyi.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco; Petagna, Floccari.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Skrtel, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel, Zapata.

Hellas Verona-Bologna, domenica ore 20:45

Il Verona torna in Serie A e vuole ben figurare al debutto in casa. Il #Bologna, da parte sua, vuole partire con il piede giusto dopo lo straordinario finale della passata stagione. Tra i gialloblù di Juric indisponibile Di Carmine, in attacco dovrebbe dunque agire #Tupta da unica punta. In difesa fuori Bocchetti, in mezzo al campo c’è Miguel #Veloso. Il Bologna riparte dal 4-2-3-1, con Palacio terminale offensivo in vantaggio su Destro. Dietro subito titolari i due nuovi acquisti Tomiyasu e #Denswil, a centrocampo confermato il giovane Michael #Kingsley.

Hellas Verona (3-4-2-1) – Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Faraoni, Henderson, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Tupta.

Bologna (4-2-3-1) – Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Michael; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

Sampdoria-Lazio, domenica ore 20:45

La nuova Sampdoria targata Eusebio Di Francesco riparte da #Marassi. Subito un “derby” per l’ex allenatore della #Roma, che nella sua prima gara in Serie A sulla panchina blucerchiata trova la #Lazio. Consueto 4-3-3 per ‘Di Fra’, che manda subito in campo il nuovo acquisto Murillo in difesa e non rinuncia a #Quagliarella in attacco: accanto al capocannoniere dello scorso campionato nel tridente offensivo anche Gabbiadini e Caprari. Solito 3-5-2 per Simone #Inzaghi, che in avanti si affida al tandem composto da Immobile e #Correa. Presenti a centrocampo Milinkovic-Savic e Luis Alberto, esordio in difesa per #Vavro

Sampdoria (4-3-3) – Audero; Bereszynski, Colley, Murillo, Murru; Ekdal, Vieira, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella, Caprari.

Lazio (3-5-2) – Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Lulic; Correa Immobile.

Torino-Sassuolo, domenica ore 20:45

Subito una sfida insidiosa alla prima di campionato per il #Torino, reduce dal ko interno nel playoff di Europa League contro il #Wolverhampton. In dubbio Andrea #Belotti, uscito malconcio dalla gara europea contro gli inglesi: il capitano granata dovrebbe comunuque partire titolare contro il Sassuolo, ma le sue condizioni sono ancora da valutare. Chance per Zaza, conferme per #Ansaldi e De Silvestri sulle fasce. Out Lyanco. Tra i neroverdi di De Zerbi debutto in campionato per Ciccio Caputo: l’ex bomber non avrà al suo fianco #Berardi, squalificato. Nel tridente del Sassuolo dovrebbero agire Brignola e #Caputo.

Torino (3-5-2) – Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Baselli, Rincon, Ansaldi; Zaza, Belotti.

Sassuolo (4-3-3) – Consigli, Toljan, Gravillon, Ferrari, Rogerio; Duncan, Obiang, Locatelli; Brignola, Caputo, Boga.