Scatenato Inter – Giroud e Kulusevski: E c’è anche uno scambio con la Roma

Lo sfogo di Conte ha riportato sotto i riflettori la necessità del mercato. I ruoli da coprire sono noti da questa estate: Conte vuole un vice #Lukaku di esperienza e affidabilità, un centrocampista muscolare col vizio del gol e un esterno che possa giocare su entrambe le fasce. E la lista dei papabili comincia a delinearsi, tra obiettivi accessibili alla #Giroud (in scadenza col #Chelsea) e talenti dal futuro assicurato ma già pronti al salto come #Kulusevski.

“Tecnico e duttile, può fare la mezzala, il trequartista o la seconda punta. La Dea lo valuta 30 milioni e in estate pregusta un’asta visto che i club inglesi – #Arsenal in testa – già si sono fatti notare sulle tribune del #Tardini. L’Inter potrebbe accelerare e bruciare la concorrenza per un talento destinato a dominare i prossimi anni: età e costi sono giusti”

Certo, quest’ultimo non è il profilo alla #Vidal che tanto vorrebbe Conte e che per l’Inter è oggi inavvicinabile a causa di età e costo dell’operazione. In alternativa a Giroud in Italia piace Andrea #Petagna della Spal: le caratteristiche di lotta, sacrificio e gol ci sono, il costo – di cartellino e ingaggio – decisamente accessibile. E poi occhio alla fascia: #Darmian (sempre del Parma) è il favorito in caso si decida di intervenire, ma occhio alla possibile sorpresa Florenzi, che nella #Roma sembra aver perso strada nelle gerarchie di Fonseca: un po’ quello che è successo a #Vecino all’Inter, per intenderci. I due non sono incedibili e magari potrebbero anche essere scambiati vista la necessità dei club di vendere prima di comprare.