Rebic-Politano: ecco il decisione che ha preso Conte

Un’idea di mercato che poteva convenire a tutti. L’#Inter ci ha pensato davvero: Matteo #Politano richiesto dalla Fiorentina, un incastro per portare poi Ante #Rebic in nerazzurro, un’operazione intrigante per entrambe le società. I nerazzurri avrebbero fatto plusvalenza con l’esterno ex Sassuolo, la #Fiorentina avrebbe incassato il 50% della rivendita di Rebic dall’#Eintracht (spetta ai viola da anni) e comprato quindi Politano a una cifra formalmente più bassa, l’Inter si sarebbe regalata quel #Rebic che corteggia da mesi. Eppure, l’affare ha subìto una brusca frenata nella tarda serata di ieri. – calciomercato tutte le trattative

VOTA ANTONIO – Lo stop è arrivato direttamente da Antonio #Conte che insieme alla dirigenza ha deciso di non dare il via libera ai 30 milioni offerti dalla Fiorentina per #Politano, una proposta molto importante ma non accettata dai nerazzurri almeno finora. Il motivo? A meno di rilanci a cifre irrinunciabili, l’Inter sceglie di tenersi #Politano perché considerato professionale, elemento utile anche tatticamente per il passaggio eventuale al 4-3-3 con Sanchez largo sulla corsia opposta all’occorrenza. Conte stravede per la serietà di #Politano, il suo impegno, la sua duttilità; lo stesso Matteo è felice di restare perché molto considerato dal club e dall’allenatore. Ad oggi, l’affare è stato bloccato anche per volere di Conte e il discorso Ante #Rebic è contestualmente fermo. L’Eintracht non aspetta all’infinito, ma l’Inter ora non accetta i 30 milioni per Politano: serve una ‘follia’ di #Commisso per smuovere le acque, altrimenti Conte si tiene volentieri l’ala della Nazionale. 

Antonio #Conte inoltre, continua ad augurarsi di poter avere un vice Lukaku e un centrocampista in più. Difficile pensare che i nerazzurri possano arrivare ad Arturo #Vidal, ma in chiave lista Uefa sta prendendo corpo l’idea di chiedere in prestito al Verona Daniel #Bessa, su cui c’è pure il Bordeaux. Sempre in prestito potrebbe accasarsi a Udine Federico #Dimarco. Il Sassuolo può invece risolvere il problema del vice Lukaku girando Alessandro #Matri all’Inter con la stessa formula: soluzione tatticamente perfetta per #Conte che ha già allenato l’attaccante alla Juve. Altrimenti, nel caso, non resterebbe che il mercato degli svincolati. calciomercato tutte le trattative