Raiola offre Ibra al Milan per un milione di euro a ogni presenza!

Zlatan #Ibrahimovic è libero sul mercato degli svincolati. Dopo il grave infortunio al ginocchio, il Manchester United non gli ha rinnovato il contratto scaduto lo scorso giugno. #Mourinho apre la porta a un suo ritorno: “Magari rimane con noi, in questo momento non ha il contratto, però è più vicino a noi che agli altri club”.
All’attaccante svedese (36 anni il prossimo 3 ottobre) e a sua moglie Helena piace #Milano. Come si legge su La Repubblica, secondo una voce molto ricorrente in alcuni corridoi milanesi, l’agente Mino Raiola avrebbe bussato nella sede del #Milan. Con una proposta suggestiva per consumare il ritorno: contratto da un solo milione di stipendio da gennaio a giugno, più un altro milione (lordo, ovviamente) per ogni partita giocata. Insomma, un contratto a gettone, della serie “provare per credere”.
Carissimo, ma a gettone. Le possibilità che davvero Ibra torni al #Milan però restano pochine, nonostante certe frasi di #Fassone (“Ritorni eccellenti? Nella vita mai dire mai, magari qualche vecchia conoscenza potrebbe tornare, ma non voglio alludere a Ibra”) abbiano alimentato la suggestione.

Il Milan aspetta un segnale dal Bayern

 Il #Milan aspetta e spera, convinto di aver operato bene fin qui e soprattutto forte delle parole del centrocampista portoghese, che nelle scorse settimane si era esposto dicendo di voler giocare coi rossoneri. Ancora lontana, per il momento, l’intesa col #Bayern Monaco, che lo ha pagato 40 milioni di euro più 20 di bonus al #Benfica un anno fa e non può svalutare un investimento così importante. Per questo, il club tedesco accetterebbe solo un’operazione a titolo definitivo o un prestito con obbligo di riscatto, mentre da via Aldo Rossi preferirebbero il diritto.
Fassone e #Mirabelli sono però tranquilli e concentrati, tra i preliminari di Europa League della squadra di Vincenzo #Montella, qualche cessione e la caccia al grande bomber. Aspettano un segnale e continuano a tenere vivi i contatti con Jorge Mendes, agente di Renato #Sanches oltre che di André Silva, pronti – senza fretta – a gettarsi all’assalto in caso di aperture dal Bayern. E iniziano a valutare altre possibili operazioni, magari per gli ultimi giorni di mercato. In questo senso, un nome che piace è quello di Marco #Benassi del Torino. Per il momento solo un’idea, che in queste ultime tre settimane può trasformarsi in qualcosa di più.