Non solo Dzeko: dalla Roma può arrivare pure Kolarov

Non solo Edin #Dzeko. Il bosniaco è praticamente certo di vestire il prossimo anno la maglia dell’#Inter, ma un altro pezzo della Roma potrebbe sbarcare a #Milano. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, i nerazzurri avrebbero messo gli occhi su Aleksandar Kolarov, anche lui in procinto di dire addio ai giallorossi. “L’affare Dzeko è a buon punto, c’è l’accordo col giocatore ma serve ancora parlare con il club giallorosso – conferma la rosea -. Ora, però, sul tavolo può finire anche Kolarov: il mancino serbo, 33 anni, è un jolly che potrebbe davvero fare al caso di Conte, anche sui calci piazzati, vero tallone d’#Achille dell’ultima Inter spallettiana. Amico di #Dzeko, l’uomo giusto per fare crescere Lautaro #Martinez, Aleksandar è dato in uscita da Trigoria: esterno di grande esperienza, compagno di Edin anche al #Manchester City, può fare il quinto di centrocampo ma anche il terzo in difesa”.

E attenzione al nome di Mateo #Kovacic, che potrebbe tornare prepotentemente di moda. “Già, perché in mezzo al campo Conte vorrebbe un giocatore in più con qualità tecniche in cabina di regia. Non per forze un play classico – nel suo Chelsea campione d’Inghilterra la coppia centrale del 3-4-2-1 era composta da #Kanté e Matic -, ma un giocatore che possa sgravare da alcune responsabilità Brozovic o a volte sostituirlo”, spiega #Tuttosport. E qui entra in gioco il nome dell’ex nerazzurro. “Il croato è da sempre un pallino del ds nerazzurro e un giocatore che Conte stima – si legge su TS -.

Dopo l’annata in prestito al #Chelsea, tornerà al Real Madrid dove però non avrà spazio con #Zidane che già nelle precedenti stagioni lo considerava un’alternativa al trio titolare Kroos-Casemiro-Modric. #Kovacic è dunque già con la valigia pronta e il Real potrebbe essere disposto a darlo nuovamente in prestito con diritto di riscatto, anche se prima il centrocampista dovrà prolungare il contratto con le Merengues di una stagione, dal 2021 al 2022. #Kovacic, come detto, risponde alle richieste dell’Inter: potrebbe arrivarein prestito, dunque non andando a pesare troppo sul bilancio, e potrebbe giocare in tutte le posizioni del centrocampo, sia da mezzala sia da regista nel 3-5-2 o da trequartista nel 3-4-2-1″.