L’Inter di Conte prende forma

“Dzeko c’è, ora #Barella: l’Inter di Conte prende forma”. Questo il titolone che campeggia al centro della prima pagina del Corriere dello Sport di oggi, martedì 25 giugno 2019. “Raggiunta l’intesa con la #Roma: Edin verrà annunciato a breve – si legge sulla copertina del quotidiano romano -. Pronto il rilancio per il talento del #Cagliari: l’offerta di 36 milioni sarà alzata”.( inter auto )


L’#Inter si muove per il centrocampo e i due nomi ‘caldi’ restano quelli di Barella e Sensi, come conferma la Gazzetta . “Per Nicolò #Barella i tempi restano lunghi, l’incontro di ieri in sede con l’agente Alessandro #Beltrami ha confermato che con il giocatore c’è sintonia di vedute – si legge -. Per questo, ma non solo, l’Inter resta ottimista che alla lunga l’affare si possa chiudere. Tempi molto più stretti per Stefano #Sensi: oggi è il giorno del summit con i vertici del Sassuolo per chiudere l’acquisto in prestito oneroso (5 milioni) più riscatto fissato a 20. Per il play che #Mancini ha fatto debuttare in azzurro pronto un quinquennale da due milioni a stagione”.

 Edin #Dzeko indosserà la maglia dell’Inter. “L’Inter e la Roma sono ancora un po’ lontane sulla valutazione del bosniaco. Niente di insormontabile o che metta a rischio la fumata bianca finale, ma c’è un po’ da lavorare. I contatti tra le parti ci sono stati e, se il club nerazzurro non ha eccessiva fretta di chiudere l’affare (anche se #Conte gradirebbe averlo in ritiro a Lugano), dal canto suo quello giallorosso vorrebbe prima trovare un sostituto di #Edin e poi cederlo. Solo una strategia di entrambe le parti per provare a ottenere dai “rivali” qualche milione in più? Può darsi. Di fatto il canale resta aperto, anzi apertissimo. #Dzeko invece all’ombra del Colosseo è considerato il passato anche se non sarà svenduto”. Manca solo l’annuncio ufficiale, che sarà dato con ogni probabilità dopo il 1° luglio. E così #Conte avrà il suo attaccante tanto inseguito. (inter auto)