L’Inter cambia: Arriva il nuovo inno

Prossima fermata: l’inno. L’Inter cambia, al passo con i tempi. E pure con le vittorie. Quella dello scudetto – scongiuri a parte – porterà in dote anche la nuova canzone ufficiale del club. C’era una volta “Pazza Inter”, sparito definitivamente dagli altoparlanti del pre partita di San Siro all’inizio della stagione 2019-2020, poche settimane dopo che Zhang e Antonio Conte avevano scherzato sul “Not crazy, no more”. Ma presto sarà messo da parte anche l’inno di Elio, “C’è solo l’Inter”, che peraltro viene ora diffuso in maniera ridotta. La rivoluzione va evidentemente in scia a tutti i rinnovamenti messi in atto dal club. Ultimo, solo in ordine di tempo, il nuovo logo e il claim che lo accompagna “Inter Milano”.

L’Inter cercava altro, anche dal punto di vista musicale. E così ha contattato diversi artisti per scrivere il nuovo testo: più d’una traccia è arrivata di recente nella sede del club nerazzurro. Si è speso Giuseppe Povia, tifoso nerazzurro. Ma in realtà in vantaggio sarebbe ora l’inno scritto in tandem da Max Pezzali e dal produttore discografico Claudio Cecchetto, peraltro cantato dallo speaker ufficiale del club nerazzurro a San Siro, Mirko Mengozzi. La data del lancio non è ancora stata decisa, ma non dovrebbe poi mancare molto. Non è detto infatti che il club decida di aspettare la prossima stagione: il nuovo inno potrebbe essere diffuso già prima della fine di questo campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *