Inter, la società risponde a Wanda Nara sulla questione fascia

Mauro Icardi è volato a Parigi, ma Wanda Nara è rimasta a #Milano e le sue ultime parole hanno fatto eco in casa Inter. “Non è un divorzio, ma una pausa di riflessione tra fidanzati”. Il #PSG ha un diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro. Nel contratto che #Icardi ha allungato con i nerazzurri fino al 2022, l’aumento di stipendio fino a 7 milioni scatterebbe non tra 12 mesi, ma eventualmente solo nell’ultima stagione 2021-22. Rientrando all’Inter a giugno, Mauro tornerebbe a guadagnare gli attuali 4,5 milioni, a fronte di un ingaggio che al #PSG la prossima stagione lo porterebbe, bonus compresi, a toccare quota 10 milioni. 

FASCIA – Ancora Wanda: “L’Inter aveva la necessità di vendere #Icardi. Da capitano Mauro non avrebbe mai lasciato il club, è stata una strategia per cederlo”. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport, l’#Inter fa sapere che la fascia gli è stata tolta per motivi disciplinari. E proprio la donna è stata al centro delle discussioni di spogliatoio: #Marotta, arrivato ufficialmente a dicembre, ha visto esplodersi tra le mani un caso già esistente. 

Il calciomercato non dorme mai. L’#Inter si è già rimessa al lavoro per trovare nuovi rinforzi da regalare a Conte nelle prossime campagne acquisti. Secondo #Tuttosport sul taccuino ci sono i nomi di Darmian (Parma), #Matic (Manchester United), Gotze (Borussia Dortmund), Eriksen e #Alderweireld, entrambi in scandenza di contratto a giugno con il Tottenham. Intanto procede anche lo scouting. La federcalcio romena ha annunciato che in occasione della partita persa 2-1 con la Spagna giovedì sera in tribuna all’Arena Nationala di #Bucarest c’era un osservatore nerazzurro. Occhi puntati a Tavzan #Marin, 23enne centrocampista romeno, passato la scorsa estate dallo Standard Liegi all’#Ajax per 12,5 milioni di euro.

L’ex interista #Chivu lo ha consigliato ai Lancieri di Amsterdam per rimpiazzare il regista De Jong, ceduto al #Barcellona. Marin si era già messo in luce da giovanissimo nel #Viitorul, allenato da Hagi. Poi nel gennaio del 2017 il trasferimento in Belgio, dove è esploso attirando le attenzioni di diversi club tra cui l’Inter che lo aveva già sondato nella primavera del 2018.