Inter: La società nerazzurra risponde a Conte

Variano a seconda dei quotidiani i nomi accostati all’#Inter in chiave mercato. Secondo il Corriere dello Sport “i nomi caldi in questo momento sono quello di Rodrigo De Paul e Christian #Kouame, un rinforzo per la mediana e uno per l’attacco. Fermo restando che Conte magari vorrebbe anche un altro centrocampista (un regista in caso di partenza di Borja Valero) e un esterno, visto che a Parma c’è quel #Darmian che l’Inter segue da vicino ormai da tempo. I buoni rapporti con i ducali favoriscono l’operazione che comunque, vista la crescita di #Lazaro nelle ultime gare, non è una priorità”.

Il nome dell’argentino oggi all’#Udinese è emerso dopo che si è fatta complicata la pista #Vidal: il cileno sta giocando più spesso nel #Barcellona, che non intende cederlo, tanto meno il club vuole fare “investimenti importanti su ultra trentenni”. Per questo De Paul è “in cima alla lista. Conte lo stima, idem il vice presidente #Zanetti, sempre più spesso accanto al tecnico. L’operazione non è facile perché, forte del recente rinnovo di contratto, per la sua stella #Pozzo chiede 30-35 milioni. Tantissimi per i conti nerazzurri. Con la formula del prestito con obbligo di riscatto, però, un’intesa si può trovare. Specialmente inserendo una contropartita (Dimarco?). #Castrovilli, l’altro obiettivo, ora è inarrivabile. Un regista al posto di Borja Valero? #Matic pare diretto negli Emirati e non esalta il tecnico che lo ha avuto al Chelsea“.

 Per l’attacco si fanno due nomi: “#Kouame del Genoa, anche lui fresco di rinnovo, è un’idea, un’operazione che visti i buoni rapporti con #Preziosi potrebbe essere conclusa inserendo un giocatore (lo stesso #Politano?). Se invece si vorrà puntare su un vice #Lukaku, occhio a #Petagna anche se la Spal in classifica è messa male e non è detto che faccia partire il suo bomber”.