Ibrahimovic, buone notizie da Milanello

Zlatan Ibrahimovic si ferma . L’attaccante del Milan si è infortunato nel corso dell’allenamento odierno della squadra rossonera: si teme il coinvolgimento del tendine d’Achille. Nelle prossime ore sarà sottoposto a esami strumentali che valuteranno la reale entità dell’infortunio.

Ibrahimovic, cosa è successo

Lo svedese si è fatto male nella partitella di fine allenamento dopo aver sentito un fitto dolore al polpaccio. Potrebbe trattarsi “solo” di uno stiramento al gemello che si risolverebbe nel giro di un mese o, nel peggiore dei casi, di un problema al tendine d’Achille, cosa ben più grave. La notizia positiva è che Ibra ha lasciato il centro sportivo di Milanello sulle proprie gambe. 

Lo svedese ha sentito dolore al polpaccio verso la fine della partitella dopo uno scatto. Se fosse uno stiramento al gemello starebbe fuori 30-45 giorni. Domani gli esami per stabilire l’entità dell’infortunio che, secondo fonti della società, la buona notizia è che non dovrebbe riguardare il tendine d’Achille