Europa League: Siviglia-Roma in Diretta Streaming gratis

La sfida degli ottavi di finale di Europa League, #Siviglia-Roma, sarà trasmessa in diretta tv  ed esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite).CalcioZone vi offrirà la diretta streaming gratis qui. Ecco come vederla. DA OGGI LE TRASMISSIONI DELLE PARTITE IN STRAMING VERRANO BLOCCATE DA GOOGLE E FACEBOOK, PER EVITARE IL BLOCCO LA TRASMISSIONE SARA FATTA IN QUESTO MODO. PRIMO PASSO: CLICCA SULLA  FOTO SOTO( i link sono in una nelle immagine soto, dipende da google )POI SCEGLI UNO DEI 9 LINK PER VEDERE LA PARTITA

Lopetegui schiererà gli andalusi con un 4-3-3. Nel tridente offensivo #Ocampos e Munir potrebbero agire da esterni offensivi, con De Jong centravanti. A centrocampo Fernando si candida ad agire da playmaker, con #Banega e Joan Jordán ai suoi lati come mezzali. In difesa probabile coppia centrale formata da Koundé e Diego Carlos, mentre Jesus Navas e #Reguilón saranno i due terzini. Fra i pali si rivedrà Vaclik, che ha recuperato dal suo infortunio. 

Fonseca dovrà rinunciare a# Veretout, squalificato, e riproporrà il 3-4-2-1 visto nelle ultime giornate di campionato. Il terminale offensivo sarà come al solito #Dzeko, alle cui spalle ci saranno Zaniolo e Mkhitaryan. In forse l’impiego di Lorenzo Pellegrini, che in caso di partenza dal primo minuto agirebbe in mediana. Per quanto riguarda i due esterni, a destra Bruno Peres, inserito nella nuova lista UEFA, con Spinazzola a sinistra. In mezzo tandem, Pellegrini permettendo, Cristante-#Diawara. In difesa Ibañez, visto che Smalling è tornato al Manchester United (mentre Zappacosta è di nuovo del #Chelsea). Per il resto giocheranno Mancini e Kolarov, con Pau Lopez a protezione della porta.Europa League

SIVIGLIA (4-3-3): Vaclik; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Banega, Fernando, Jordán; Ocampos, L. De Jong, Munir. 

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Mancini, Ibañez, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Cristante, Spinazzola; Zaniolo, Mkhitaryan; Dzeko.