Calciomercato: Inter piazza un grande colpo. Juve beffata

Inter a un passo da Patrik #Schick. Il ceco nelle prossime ore svolgerà nuovi accertamenti e i nerazzurri potrebbero chiudere l’affare con la Sampdoria in caso di situazione rientrata nella normalità. Piero #Ausilio ha intensificato i colloqui con l’agente dell’attaccante e la Gazzetta dello Sport racconta. L’Inter avrebbe ormai in mano il doppio accordo, ovvero i «sì» di Sampdoria e Schick – si legge -. Da Genova emerge forte la sensazione che la #Juventus si sia chiamata definitivamente fuori dall’affare. Ecco spiegata, probabilmente, la decisa accelerata dell’Inter attraverso Ausilio, che ha messo sul tavolo30 milioni di euro per il cartellino. Sabatini, lo stesso Ausilio e #Spalletti stravedono per un ragazzo che là davanti è in grado di interpretare ad alti livelli tutti i ruoli”.

Asse di mercato tra Milano e Parigi

Oggi il Corriere dello Sport parla di un asse di mercato tra #Milano e Parigi. Tanti gli esuberi del Paris Saint-Germain, specie in attacco dopo l’arrivo di #Neymar. Il quotidiano romano sottolinea ancora l’attrazione nerazzurra per Di Maria Rabiot, obiettivi non impossibili ma comunque difficili. Mentre #Pastore, altro pallino di #Sabatini, si è auto-escluso dal mercato dichiarandosi incedibile. E l’inizio del domino di mercato tra le due capitali potrebbe partire con l’affondo dei francesi per Joao Mario, profilo estremamente gradito a #Emery.
 
L’Inter può pensare di chiedere #Aurier, terzino destro ivoriano sul quale ci sono anche United e #Chelsea. Qualche dubbio sulla tenuta mentale dell’ex Tolosa. “Su #Kimpembe, invece, l’Inter di dubbi non ne ha mai avuti: il congolese naturalizzato francese in corso Vittorio Emanuele piace a tutti, ma il Psg ha fatto sapere che non ha intenzione di venderlo nonostante non sia titolare – puntualizza il quotidiano -. Stesso discorso per Julian #Draxler, anche se l’operazione legata al tedesco è/era subordinata alla partenza di uno tra #Candreva e #Perisic.