16ª giornata in Diretta Streaming gratis

Lazio-Fiorentina sarà trasmessa in diretta da DAZN. Torino-Verona sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky,  sul canale numero 255 del satellite e sul numero 486 del digitale terrestre.Atalanta-Parma sarà visibile in diretta esclusiva soltanto su  Sky Sport al numero 254 del satellite, 485 del digitale.Sassuolo-Genoa sarà trasmessa in diretta tv esclusiva da Sky sul canale Sky Sport (numero 256 del satellite) e Sky Sport Serie A (numero 473 del digitale project plan).La partita Bologna-Udinese sarà trasmessa in diretta da DAZN. CalcioZone vi offrirà la diretta streaming gratis qui. Ecco come vederla. DA OGGI LE TRASMISSIONI DELLE PARTITE IN STRAMING VERRANO BLOCCATE DA GOOGLE E FACEBOOK, PER EVITARE IL BLOCCO LA TRASMISSIONE SARA FATTA IN QUESTO MODO.BASTA SEGUIRE I PASSAGGI.PRIMO PASSO: CLICCA SULLA FOTO SOTO, I link sono in una nelle TRE immagine soto, dipende da google.POI SCEGLI UNO DEI 9 LINK PER VEDERE LA PARTITA

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 12750457177252135579.gif

Squalificato Lucas Leiva, sarà Escalante a raccoglierne l’eredità a centrocampo. In attacco #Caicedo dovrebbe spuntarla su Muriqi per affiancare Andreas Pereira: in forte dubbio, infatti, la presenza di Ciro #Immobile. Stringe i denti in difesa Acerbi, con Luiz Felipe e Hoedt che avvicenderanno rispettivamente Patric e Radu. Novità tra i pali: torna #Strakosha, si accomoda in panchina Reina.

Prandelli recupera a sinistra Biraghi dopo la squalifica, con #Caceres che dovrebbe essere confermato sulla fascia opposta (l’alternativa è Venuti). Difesa composta ancora da #Milenkovic, Pezzella e Igor, a centrocampo possibile turno di riposo per Borja Valero a favore di Pulgar. In attacco non si toccano #Vlahovic e Ribery.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, A. Pereira.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery.

TORINO-VERONA

Giampaolo dovrebbe cambiare il meno possibile rispetto all’undici vittorioso a #Parma. Intoccabile in attacco Belotti, al fianco del quale agirà nuovamente Verdi. L’alternativa è avanzare Lukic sulla trequarti, prima ancora che inserire #Zaza o Bonazzoli: in questo caso a centrocampo entrerebbe Gojak. Confermato il 3-5-2 granata, col terzetto difensivo formato da Izzo, Lyanco e #Bremer. Ansaldi è tornato in gruppo ed anche Buongiorno ha recuperato: nessun indisponibile in casa granata.project plan

Confermato anche il modulo del #Verona: quel 3-4-2-1 che tante soddisfazioni sta dando ai gialloblù. Il dubbio maggiore riguarda il secondo impiego consecutivo di Kalinic, che dovrebbe comunque partire nuovamente dall’inizio, anche se #Juric recupera Di Carmine. In alternativa sono pronti Salcedo o Colley, sempre out invece Favilli. Lazovic potrebbe riposare: dentro #Ceccherini nel terzetto di difesa, con Dimarco avanzato da esterno sinistro di centrocampo.

TORINO (3-5-2) Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic.

ATALANTA-PARMA

Ancora ai box Pasalic, ma è recuperato Toloi, mentre è squalificato invece #Romero. Gasperini cambierà poco o nulla rispetto all’undici che ha spazzato via il Sassuolo. Malinovskyi e #Muriel cercano spazio in avanti, a centrocampo possibile turno di riposo per uno tra De Roon o Freuler (arretrerebbe #Pessina), in difesa potrebbe entrare Sutalo qualora Toloi non desse sufficienti garanzie. Sempre ai margini Gomez, nuovamente fuori dai convocati.project plan

Liverani ha parecchi grattacapi: problemi muscolari per #Iacoponi, Kucka e Osorio, tutti fuori dai convocati. In avanti potrebbe così esserci uno tra Brunetta e Mihaila a supporto di #Karamoh e Inglese, che stavolta potrebbe avere la meglio su Cornelius. A centrocampo Hernani e Kurtic ai lati di Brugman (ma occhio a #Cyprien e Sohm), mentre in difesa Bruno Alves e Valenti potrebbero formare la coppia centrale, con Busi e Gagliolo terzini. Sempre out Gervinho e #Grassi.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, D. Zapata.

PARMA (4-3-2-1): Sepe; Busi, B. Alves, Valenti, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Karamoh, Brunetta; Inglese.

SASSUOLO-GENOA

Nel Sassuolo tornerà titolare Djuricic, finito in tribuna a #Bergamo per motivi disciplinari: assieme a lui sulla trequarti Berardi e Boga, con Caputo insidiato da #Defrel come terminale offensivo. Possibile avvicendamento sulle corsie esterne della difesa, con Toljan e Rogerio al posto di Müldür e #Kyriakopoulos. In mediana spazio a Obiang, favorito su Magnanelli e Maxime Lopez per affiancare Locatelli.

In attacco #Ballardini potrebbe dare fiducia dal 1′ a Shomurodov, autore dell’assist per la rete di Destro contro la Lazio: l’uzbeko si gioca una maglia con Pjaca. Ballottaggio #Ghiglione-Zappacosta sull’out di destra, Czyborra verso la conferma a sinistra. Radovanovic rimpiazzerà al centro della difesa l’infortunato #Zapata, mentre a centrocampo Lerager potrebbe avvicendare Rovella, così come Zajc dare il cambio a Behrami.project plan

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Ghiglione, Lerager, Badelj, Zajc, Czyborra; Destro, Shomurodov.

BOLOGNA-UDINESE

Mihajlovic perde De Silvestri, la cui assenza si aggiunge a quelle del portiere Skorupski e dei vari #Santander, Mbaye, Medel e Sansone. Out per squalifica anche l’uruguayano Nico Domínguez. Davanti al secondo portiere Da Costa, favorito su #Ravaglia, a destra sarà spostato il giapponese Tomiyasu, con Dijks a sinistra e al centro la coppia formata da #Danilo e Paz. In mediana si rivedrà dal 1′ Svanberg accanto a Schouten. Palacio agirà da centravanti, con Orsolini, Soriano e probabilmente #Vignato, favorito su Barrow, come trequartisti. Fuori dai convocati Denswil.

Gotti si affida al consueto 3-5-2 e ritrova in difesa il brasiliano Rodrigo #Becão, che si riprende il suo posto da titolare a spese di De Maio nel reparto difensivo dei friulani accanto a Bonifazi e Samir. In porta ci sarà l’argentino #Musso, mentre Stryger Larsen (insidiato da Molina) e Zeegelaar saranno i due esterni di fascia. Arslan potrebbe tornare dal 1′ in regia, con De Paul e #Pereyra mezzali ai suoi lati. In attacco out Pussetto infortunato a un ginocchio: accanto a Lasagna dovrebbe giocare Forestieri, in vantaggio su #Nestorovski.project plan

BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; Tomiyasu, Danilo, Paz, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Vignato; Palacio.

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Lasagna, Forestieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *