14° Giornata: Inter-SPAL in Diretta Streaming gratis

L’Inter di Antonio Conte prosegue la sua rincorsa al primato in classifica sfidando la SPAL di Leonardo Semplici nella 14ª giornata del campionato di Serie A. Sarà Sky a trasmettere in diretta televisiva la sfida Inter-SPAL, che andrà in onda sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). DA OGGI LE TRASMISSIONI DELLE PARTITE IN STRAMING VERRANO BLOCCATE DA GOOGLE E FACEBOOK, PER EVITARE IL BLOCCO LA TRASMISSIONE SARA FATTA IN QUESTO MODO. PRIMO PASSO: CLICCA SULLA FOTO SOTO( i link sono in una nelle tre foto, dipende da google )POI SCEGLI UNO DEI 6 LINK PER VEDERE LA PARTITA.


“Questa è la partita più importante”. Senza troppi giri di parole, il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha presentato così la sfida che i nerazzurri affronteranno questo pomeriggio contro la Spal di Leonardo Semplici. Una gara da non fallire assolutamente, al di là del fatto che la formazione estense navighi in brutte acque in classifica, anzi sottovalutare l’avversario sarebbe l’errore più grosso e più imperdonabile che il gruppo nerazzurro possa fare, quello che farebbe crollare tutto il castello di euforia derivante dalla sontuosa prova contro lo Slavia Praga in Champions League. Conte che non vuole sentire parlare di calcoli e allora i cambiamenti in formazione sono ridotti al minimo: confermato il micidiale tandem offensivo composto da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Si rivedrà Danilo D’Ambrosio come centrale di difesa. Rifiata Borja Valero, Roberto Gagliardini torna titolare. In casa Spal, Semplici deve fare a meno di Federico Di Francesco: sarà 3-5-1-1, con Gabriel Strefezza al suo posto come esterno destro e Jasmin Kurtic a sostegno di Andrea Petagna. Fischio d’inizio di Massimiliano Irrati alle ore 15: seguite con noi di FcInterNews.it questa partita, con gli aggiornamenti in tempo reale della live box!

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Vecino, Lazaro; Lukaku, Lautaro Martinez.

SPAL (3-5-1-1): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Strefezza, Valoti, Valdifiori, Murgia, Reca; Kurtic; Petagna.

Statistiche Opta

L’Inter non perde da 14 partite contro la SPAL in Serie A, parziale in cui ha ottenuto 11 successi e tre pareggi.

Nella sua storia l’Inter non ha mai vinto 12 delle prime 14 gare stagionali di Serie A.

L’Inter potrebbe diventare la quinta squadra a segnare in tutte le prime 14 partite stagionali di Serie A nel XXI secolo, dopo Juventus, Milan, Fiorentina e Roma.

Nelle ultime sei partite di campionato l’Inter ha sempre realizzato due o più gol, non infila sette match consecutivi con almeno due reti segnate da marzo 2009.

La SPAL non segna da sei trasferte di fila in Serie A: solo una volta nella sua storia ha registrato una serie peggiore (nove nel 1963).

Nessuna squadra ha segnato meno della SPAL in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei (otto reti); inoltre, la formazione ferrarese è, al pari del Leganés, la squadra che ha mandato in rete meno giocatori differenti (tre).

Nessuna squadra ha realizzato più gol dell’Inter su situazioni di gioco fermo nei top-5 campionati europei in corso (11, al pari della Roma).

L’attaccante dell’Inter, Romelu Lukaku, ha segnato 10 reti in questo campionato, più di tre squadre nella competizione in corso, tra cui la SPAL (otto).